Exposure

Progettare la comunicazione visiva di una mostra su come si allestisce lo spazio e le vetrine

Year
2024
Client
Mudec
Area

Advertising, Arte, Cultura, Eventi

Services
Allestimento, Art direction, Installazione digitale, Poster, Social media
Designer
Emanuele Bonetti, Loredana Bontempi, Victoria Stupai

“Exposure” è un progetto temporaneo che si inserisce nel contesto più ampio del Mudec, collegandosi alla collezione permanente del museo. La mostra, curata da Katya Inozemtseva e Sara Rizzo, riflette sul concetto tradizionale di vetrina e sulla sua centralità nei progetti espositivi.

La comunicazione visiva per la mostra “Exposure” è stata sviluppata sulla base del concetto dualista della vetrina, un oggetto in grado di unire e separare contemporaneamente. Quando gli oggetti vengono esposti, sono visibili ma l’osservatore viene tenuto a distanza con una barriera di vetro. Allo stesso modo, il key visual è stato progettato come un’illustrazione caleidoscopica di una vetrina ideale. I titoli e i loghi sono posizionati lontano, lasciando lo spazio di esposizione al centro. Con questa prospettiva, le lettere adattate al formato banner, sono disposte verticalmente per riorganizzare lo spazio, richiamando l’azione di mettere insieme oggetti in una scatola.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Parasite 2.0, studio di design e ricerca che ha progettato l’allestimento della mostra.